Tortino di patate

tortino di patate

foto (4)

1609 grammi di patate
74 gr. pancetta affumicata al legno di cedro tagliata a strisce sottili
181 gr. mozzarella di bufala
62 gr. parmigiano reggiano grattugiato 24 mesi
olio extra vergine di oliva d.o.p.
biglietto aereo per Londra
guanti per pulire le patate un paio
tempo: 24 mesi per grattugiare, viaggio 68 ore, tortino 72 minuti
difficoltà: blanda
Andate da Fortnum and Mason (181 Piccadilly, London) e acquistate un paio di guanti per pulire le patate (vedi foto). Indossateli e sfregate bene le patate. Se sono novelle lasciate la buccia, altrimenti sbucciatele, rendetele di grandezza omogenea e mettetele sul fuoco in un tegame pieno d’acqua tiepida (36°); con la fiamma medio-bassa portate a ebollizione e scolate le patate al 108° secondo dall’ebollizione; tagliatele poi in dischi di 11 millimetri di spessore e adagiate questi ultimi in una teglia da forno sulla quale precedentemente avrete sistemato uno strato di carta-forno; tagliate la pancetta con le forbici e spargetela sulle patate; sminuzzate anche la mozzarella di bufala, aggiungete il parmigiano grattugiato 24 mesi; se la dimensione della teglia lo richiede fate un secondo strato con gli stessi ingredienti del primo tenendo presente che nell’ultimo strato (che potrebbe essere anche il primo, se è l’unico), va usato il grosso della pancetta, della mozzarella e del parmigiano; annaffiate infine la superficie del tortino con una piccolissima quantità (0,06 dl., cioè gocce) di olio e.v.o.do.p. e infornate per 34 minuti a 189°, controllando di tanto in tanto con una torcia a led l’imbrunire del tortino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...